la proposta del gruppo misto di Legnago

Premessa   Il comune, inteso come ente coordinatore e motore dello sviluppo del territorio, deve dotarsi di una struttura interna in grado di rispondere al ruolo , in gran parte inedito e persino non codificato, che la crisi istituzionale, economica  e sociale richiedono. La compagine amministrativa , allo stesso tempo, deve rielaborare le priorità per rispondere , in modo fattivo ed efficace, al decadimento dell’intero basso veronese e di Legnago in primo luogo. In questo senso, si deve leggere   l’incarico […]

Continua a leggere