il programma, il ruolo, l’esistenza

Redazione si riconosce nell’azione amministrativa del Gruppo Misto del consiglio comunale di Legnago; dopo un periodo congruo per affinare la collaborazione con le altre componenti della maggioranza, ribadisce gli obbiettivi programmatici che ha intenzione di raggiungere.

Così sintetizzabili, per titoli:

-introduzione di elementi d’innovazione nella gestione dell’ente, riqualificazione aggiornamento del personale, nuovo modello d’organizzazione del lavoro.

-avvio del processo di conoscenza e studio di fattibilità per la fusione dei comuni della pianura veronese. Si tratta di progettare il Piano strategico delle opportunità e dello sviluppo del nostro territorio, come principale risposta al declino culturale e produttivo di un ‘area che potremo definire comprensorio o area vasta della pianura veronese.

-approvazione di un piano della valorizzazione del patrimonio con l’obiettivo di reperire risorse per la messa in sicurezza degli edfici pubblici, in primo luogo delle strutture scolastiche.

-realizzazione di un centro per l’assistenza e  la cura delle malattie legate alla senilità e invalidanti.

-rivitalizzazione delle attività culturali, teatrali e musicali coinvolgendo associazioni presenti sul territori , rivolte al mondo giovanile nel suo complesso.

-istituzione del commissariato di polizia della pianura, per garantire un maggior controllo del territorio.

Il sostegno  convinto , senza alcun pregiudizio, dell’associazione è indissolubilmente legato al raggiungimento dei succitati punti del programma .

La partita è ora, come ama dire il presidente del consiglio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − 11 =